Devi scegliere le tende moderne per la tua casa moderna?

In questo articolo voglio guidarti attraverso le migliori tipologie di tende moderne per interni illustrandoti trucchi e segreti per sceglierle correttamente in ogni stanza.

Quello che leggerai ti consentirà fin da subito di individuare, senza più alcun dubbio, i tuoi tendaggi moderni in modo tale da riuscire a completare la tua casa senza fatica.

Scegliere le tende per i tuoi interni: un’impresa che può invece rilevarsi un gioco da ragazzi

Qualche anno fa progettai una piccola casa moderna in montagna: era la casa vacanze di una mia cliente che, al termine del lavoro, rimase estremamente contenta del progetto e della realizzazione.

Pochi mesi dopo lei e la sua famiglia decisero di fatto di inaugurare la nuova casa per le vacanze natalizie; ma non passò che un giorno e la mia cliente mi chiamò disperata…

Avevamo sì finito la casa come da progetto, ma ancora una cosa mancava per renderla perfetta: le tende!

tende per interni

Essendo piuttosto ossessionata dalla privacy, mi misi subito a pensare a come risolvere la situazione studiando la tenda adatta ad ogni singolo ambiente.

In pochissimo tempo riuscii ad individuare la soluzione per ciascuna stanza e alcuni giorni dopo mandai un artigiano locale ad installare il tutto.

A distanza di anni ricordo ancora quell’aneddoto in modo simpatico; ma quell’esperienza mi servì moltissimo in quanto mi fece rendere conto che pochissime persone sono in grado di individuare correttamente le tende moderne adatte a ciascun ambiente e di posizionarle nel modo più consono all’ambiente stesso.

Ebbene, quello che troverai in questo articolo non sono altro che le risposte a tutte queste domande: scoprile ora…

L’ABC per non sbagliare: i migliori modelli di tende moderne

L’argomento dei tendaggi è molto serio; solitamente è uno degli ultimi che viene affrontato quando ci ritrova ad arredare una casa, ma questo è un grave errore.

Una tenda sbagliata può rovinare anche il miglior progetto di arredamento d’interni.

Per questo motivo ora ti illustrerò ora quali sono le migliori tipologie di tende moderne, mostrandoti come riconoscerle e sceglierle correttamente in modo da poter evitare qualsiasi tipo di errore.

Iniziamo…

Tende morbide in tessuto

Questa tipologia di tenda moderna non ha un vero e proprio nome specifico, ma corrisponde al tipo di tendaggio sicuramente più diffuso, quello che cioè siamo tradizionalmente abituati a vedere nelle nostre case.

Reinterpretate con taglio e materiali contemporanei, le tende moderne morbide in tessuto diventano la tipologia sicuramente più diffusa e amata da chi possiede una casa moderna.

Questa tipologia di tendaggio viene generalmente installata a soffitto e con la sua presenza a tutt’altezza (da soffitto a pavimento, con l’immancabile strascico di circa 10/15 cm) è in grado di arricchire la stanza con qualsiasi tipo di apertura, ma soprattutto quando cela ampie vetrate.

Tende da interno

In alternativa le tende morbide moderne in tessuto possono essere realizzate su misura a filo pavimento.

Particolare attenzione andrà comunque fatta alla scelta del tessuto prediligendo materiali durevoli e stabili nel tempo in modo da non compromettere la linearità e la geometria del tendaggio con il lavaggio.

In mancanza di ulteriori filtri esterni, il tendaggio può anche divenire un elemento utile per regolare l’ingresso di luce, temperatura e rumori nell’ambiente, nonché per salvaguardare la privacy in ogni occasione: in questo caso risulta molto utile sovrapporre diversi strati di tende moderne per interni, alternando strati filtranti a strati oscuranti.

Tendaggi moderni

Particolare attenzione va posta al tipo di arricciatura della tenda al fine di evitare l’antiestetico bastone a vista; è preferibile infatti optare per un tendaggio morbido con piega ad onda, piega inclinata oppure quella in bastone.

Tende a rullo

Le tende a rullo sono una scelta comune e sempre di buon gusto in diversi progetti moderni, come ad esempio nelle case con soppalco o nelle ville moderne con piscina.

Grazie alle loro linee pulite e geometriche, questi tendaggi risultano facilmente integrabili all’interno di qualsiasi ambiente della casa, soprattutto se sono presenti soffitti in cartongesso o ribassati all’interno dei quali possono essere nascosti in modo tale da avere l’effetto di un tessuto che cade dall’alto.

Tende a rullo moderne

Questa tipologia di tende moderne si caratterizza inoltre per la possibilità di essere motorizzata e connessa ad un sistema di domotica, ovvero di gestione intelligente ed automatizzata della casa, allo stesso modo di quanto avviene per l’illuminazione moderna.

Anche per questo tipo di tendaggio materiali e finiture sono numerosi; esistono inoltre alcune varianti che combinano un tessuto filtrante ed uno oscurante alternandoli per fasce, rendendo così possibile regolare perfettamente la luce in base alle diverse necessità.

Le tende a rullo sono senza dubbio tendaggi moderni molto comodi e pratici tranne che in caso di grandi aperture comunicanti con l’esterno (come terrazzo o giardino): in questo caso infatti risulta piuttosto scomodo utilizzare il passaggio in quanto il tendaggio deve essere completamente avvolto per poter passare senza alcun problema.

Tende a pannello

Le tende a pannello appaiono come la simbiosi tra una classica tenda a calata dall’alto ed una tenda a rullo.

Mi spiego meglio.

Le tende a pannello sono infatti costituite da elementi rigidi in tessuto montanti su un binario a soffitto all’interno del quale scorrono: uniscono pertanto il classico gesto dello “scorrere” delle classiche tende morbide in tessuto alla rigidità e la pulizia delle tende a rullo.

Come tutti i tendaggi moderni, anche le tende a pannello sono realizzabili con diversi materiali, finiture e dettagli e per molti costituiscono una soluzione sempre corretta.

Io invece non sono molto d’accordo con questa affermazione.

Le tende a pannello infatti risultano essere elementi rigidi sempre in vista (il binario può essere nascosto nel controsoffitto ma i pannelli, anche una volta aperti, rimarranno sempre a lato dell’apertura), alquanto scomode da tirare ed esteticamente poco piacevoli in una vera casa moderna.

Tende a pacchetto

Una valida alternativa alle tende a pannello sono invece le tende a pacchetto.

Questa tipologia di tendaggio è infatti composta da una leggera struttura, completamente interna alla tenda stessa, in grado di ricreare un morbido panneggio orizzontale una volta richiusa: la tenda a pacchetto appare quindi come l’unione della praticità delle tende a rullo con la morbidezza del panneggio tipica delle tende in tessuto.

Così come per le tende a pannelli, anche per i tendaggi a pacchetto gli elementi in tessuto rimangono sempre in vista, ma la loro delicatezza conferisce un carattere del tutto diverso all’ambiente moderno.

Allo stesso modo delle tende a rullo, questo tipo di tendaggio risulta molto versatile e funzionale, soprattutto in ambienti piuttosto piccoli, dove un elemento sempre a vista a lato delle aperture può arrecare disturbo al resto dell’arredo.

Tende a vetro (o veneziane)

Le tende a vetro sono le classiche “tendine” che vengono applicate direttamente sul serramento, lasciandolo sempre in vista.

Questa tipologia di tenda può essere realizzata sia in tessuto che in materiale metallico nella sua versione a “veneziana” e può scorrere lungo il serramento grazie alla presenza di due piccole guide laterali.

Tende a vetro moderne

Molto pratiche e semplici nella loro installazione, le tende a vetro lasciano però alquanto a desiderare dal punto di vista estetico in quanto non rappresentano una presenza tale da valorizzare un interno moderno.

Questa tipologia costituisce una scelta obbligata nel caso di lucernari a soffitto in mansarde moderne.

I Bastoni per le tende moderne

Discorso a sé stante meritano invece i bastoni, in quanto anch’essi devono essere individuati con estrema attenzione per non rovinare il tendaggio moderno scelto.

In commercio ne esistono di svariati tipi, ma sinceramente io fatico a trovarne di accettabili.

Idee per tende

Quelli che consiglio e che considero come soluzione definitiva sono i bastoni dalle linee pulite ed essenziali in legno o metallo, possibilmente applicati a scomparsa dietro la tenda.

I bastoni possono essere posizionati sia a muro che a soffitto e permettono di realizzare innumerevoli soluzioni, addirittura anche curve.

Devi scegliere le tende per la tua casa?

Richiedi informazioni gratuitamente per ottenere la nostra consulenza!

Le tende moderne per interni adatte ad ogni stanza

Una volta imparato l’alfabeto dei tendaggi, scopriamo come applicarlo correttamente ad ogni singola stanza moderna.

Per scegliere la tenda corretta per ciascun ambiente occorre come prima cosa valutare attentamente l’ambiente stesso in cui il tendaggio andrà installato.

Scopiamolo insieme…

Tende moderne per il soggiorno

Il soggiorno, lo scrivo spesso, è la stanza più importante della casa.

In questo ambiente i tendaggi moderni devono essere eleganti e raffinati, così come tutto l’arredamento.

Tende moderne per il soggiorno

In questo caso il mio consiglio su come arredare un soggiorno con tende moderne è quello di scegliere un tendaggio morbido in tessuto, con strascico a pavimento e bastone dalle linee semplici in un legno chiaro (che può essere sia a vista che nascosto nel controsoffitto).

Una valida alternativa alle tende morbide in tessuto in soggiorno possono essere le tende a pacchetto, che combinano la morbidezza del panneggio alla pulizia delle linee.

Nel caso di ampie vetrate la soluzione più adatta è quella di posizionare delle tende a rullo.

Tende moderne per la cucina

Quando ti ritrovi ad arredare una cucina, la scelta delle tende deve essere sia funzionale che estetica.

A seconda del tipo di cucina infatti, la scelta di materiale e finitura sarà sicuramente differente (una cucina bianca, piuttosto che una cucina grigia o una cucina nera, richiedono attenzioni diverse), ma il mio consiglio è sempre quello di utilizzare delle tende morbide o a pacchetto.

Valida alternativa per un luogo così funzionale come la cucina è la tenda a rullo o, in casi estremi, la tenda a vetro.

Se tuttavia nella tua casa possiedi cucina soggiorno in un ambiente unico evita di cambiare tipologia di tendaggio, preferendo quindi le prime in tutto l’ambiente.

Tende moderne per la camera da letto

Nel caso in cui tu debba arredare una camera da letto la scelta del tendaggio diventa, a parer mio, a senso unico: tende morbide in tessuto.

Soprattutto in camera da letto diventa ottimale poter combinare un tessuto filtrante ed uno oscurante, in modo tale da modulare perfettamente luce in qualsiasi momento della giornata.

Tende moderne per la camera

A volte in camera da letto il tendaggio è utilizzato anche come strumento per suddividere la camera vera e propria dal bagno in camera (magari un bagno con la vasca, se non vi è già una vasca in camera da letto).

Tende moderne per il bagno

In bagno vi è necessità di una tenda che sia sì elegante ma soprattutto tecnica e comoda.

La scelta pertanto ricade sicuramente sulla tenda a rullo.

Tende moderne per il bagno

Il mio consiglio è comunque quello di scegliere sempre un tessuto leggero e di tonalità chiara in modo tale da creare la giusta privacy lasciando filtrare però in massimo della luce in luogo che, spesso, risulta poco illuminato naturalmente.

Valide alternative rimangono comunque le tende a pacchetto o a vetro, avendo sempre l’accortezza di scegliere un tessuto chiaro e leggero.

I consigli dell’architetto sulle tende moderne per interni

In questo articolo hai appreso quali sono le migliori tipologie di tende moderne per interni e come sceglierle correttamente per ciascun ambiente della casa.

Come avrai ben capito, il mio consiglio è quello si orientarsi sempre se possibile verso l’uso di tende morbide in tessuto in ogni ambiente, eccezion fatta per il bagno.

Potrei concludere qui, ma vorrei aggiungere ancora un paio di cose.

arredare un soggiorno

Innanzitutto ti consiglio di scegliere per le tue tende per interni moderne sempre colori neutri e chiari, ovviamente in abbinamento al resto dell’arredamento della stanza; se vuoi andare sul sicuro utilizza delle tende bianche moderne, con le quali non potrai mai sbagliare.

Infine vorrei aggiungere che esistono anche delle valide alternative alle tende.

Se ad esempio l’edificio è storico o un rustico moderno, molto probabilmente saranno presenti degli scuretti a vetro che, una volta restaurati, possono essere mantenuti e fungeranno esattamente da tende.

Alternative tende

Se invece l’edificio è di recente costruzione o addirittura nuovo, è possibile optare per serramenti con sistemi oscuranti interni al vetro che permettono di modulare l’ingresso di luce senza costituire un elemento aggiunto all’ambiente.

Con questo è tutto.

Un abbraccio

Christian

Christian Tezza fondatore di assonometria

Christian Tezza

Architetto e Fondatore di ASSONOMETRIA™

La mia passione per l’architettura, e nello specifico, il mondo della casa, mi ha portato ad aprire questo blog collegato all’attività professionale.

I miei articoli tentano di essere una guida su come la casa, al giorno d’oggi, debba essere moderna, elegante e confortevole.

 

Seguimi su Facebook

Lascia un commento