Vorresti una cucina grigia ma non sei del tutto sicuro che sia la scelta corretta per il tuo ambiente?

Bene, sei capitato nel posto giusto…!

In questo articolo vorrei aiutarti a cancellare ogni tuo dubbio riguardo alle cucine grigie, in modo che tu possa pertanto capire se queste possono essere adatte a te e al tuo ambiente.

Iniziamo!

Perché scegliere una cucina grigia invece di una nera o una bianca?

Lasciami indovinare

Questa è una delle domande ricorrenti che ti ronzano in testa da quando hai pensato di arredare la tua cucina o semplicemente cambiarla…

Magari hai addirittura provato ad accostare elementi di diversi colori per poter provare a capire i possibili abbinamenti corretti con il grigio…

Cucine grigie

Oppure hai provato ad immaginare come potrebbe presentarsi una cucina grigia con alcuni inserti di materiali diversi quali legno o marmo…

Ma nonostante i tuoi tentativi e la tua immaginazione, questa domanda continua a darti noia.

E quindi: perché scegliere proprio una cucina grigia?

Ora lo capirai…

Le migliori cucine grigie: possibili abbinamenti e materiali per non sbagliare

Prima di iniziare a descriverti i migliori abbinamenti di colori e materiali per una perfetta cucina grigia vorrei fare una piccola premessa.

Alla pari di una cucina bianca, una cucina grigia risulta adatta a qualsiasi ambiente, siano essi molto ampi che non, come nel caso di cucine piccole all’interno di piccole case moderne.

Questo accade in quanto il grigio è un colore essenziale e sempre elegante che, scelto in una delle sue molteplici tonalità in modo consono all’ambiente, è in grado di conferire un certo carattere allo spazio, di riflettere una certa quantità di luce e di ampliare visivamente lo spazio in cui è inserita.

Cucine grigio chiaro

Proprio per questa sua caratteristica la cucina grigia appare come un’ottima alternativa alle cucine bianche in ambienti difficili come le mansarde moderne, le case con il soppalco o gli attici.

Insomma, la cucina grigia è un vero e proprio passe-partout…

Ma occorre presta un minimo di attenzione alle svariate combinazioni materiche e cromatiche possibili…

Cucina Grigia

La cucina grigia per eccellenza è senz’altro quella monocromatica, ovvero quella in cui il grigio è proprio il protagonista indiscusso.

Con questa soluzione è impossibile sbagliare!

Cucina grigia chiaro

L’unica accortezza da seguire è quella di scegliere una tonalità di grigio piuttosto chiara se l’ambiente è piccolo o non gode di molta luce naturale, mentre è possibile osare qualcosa in più, arrivando anche ad individuare una tonalità più scura come quella del grigio grafite o antracite, se si ha a disposizione un locale ampio o con abbondanza di luce naturale.

Nel caso in cui la cucina grigia abbia una tonalità piuttosto scura, si può anche decidere di mantenere tutto il resto dell’arredo su tonalità più chiare e neutre, lasciando quindi alla sola cucina il compito di valorizzare l’ambiente.

Devi progettare la tua cucina?

Chiedi un nostro preventivo

Cucina bianca e grigia

Alternativa alla cucina grigia monocromatica è la cucina bianca e grigia.

Questa tipologia di accostamento cromatico funziona benissimo in quanto i due colori sono complementari.

Ma ti consiglio di accostare il bianco a una tonalità di grigio abbastanza chiara in modo da non creare contrasti troppo forti.

Cucina bianca e grigia

Un esempio perfetto potrebbe essere quello di una cucina con basi grigio chiaro con pensili o piano di lavoro bianchi.

Nulla vieta comunque di poter creare contrasti cromatici molto più marcati tra bianco e grigio: in questo caso ti consiglio però di limitare il colore grigio scuro a porzioni limitate della cucina, prediligendo invece il bianco come nelle cucine nere e bianche.

Cucina grigia e legno

Un’alternativa estremamente raffinata ed elegante è quella di una cucina in legno cui viene accostato il colore grigio.

Limitando l’utilizzo del legno a singoli elementi, come ad esempio le ante o il piano di lavoro della cucina, è possibile arrivare ad un risultato di grande raffinatezza difficilmente raggiungibile attraverso altre combinazioni.

Cucina grigia e legno

Un esempio ricorrente di questa tipologia di accostamento è quello che spesso si vede nei rustici moderni dove cucine in muratura con finitura in cemento o resina sono completate da ante in legno naturale.

Un’altra soluzione molto valida per questo abbinamento materico è invece quella di una cucina senza pensili con basi di color grigio e piano di lavoro con relativa alzata (magari realizzata con una boiserie moderna) in legno naturale.

Cosa ne pensa l’architetto della cucina grigia

Solitamente l’ipotesi di poter realizzare una cucina grigia non avviene in modo spontaneo: la maggior parte delle volte infatti la prima scelta ricade su di una cucina bianca o nera e solo successivamente viene presa in considerazione l’idea di poterla fare grigia.

Nonostante sia spesso il risultato di una difficile scelta, le cucine grigie risultano perfette per qualsiasi tipo di ambiente anche per il leggero contrasto che creano con le murature bianche o per la quantità di luce che sono comunque in grado di riflettere.

Con le tre possibili soluzioni di abbinamento cromatico e materico che hai letto nei paragrafi precedenti sarai in grado di realizzare una cucina moderna grigia elegante che supererà perfettamente la prova del tempo senza mai stufare.

Cucina grigia moderna

Prima di salutari vorrei dirti un’ultima cosa…

Se devi realizzare una cucina in un ambiente unico open-space valuta la possibilità di realizzare una cucina ad isola per poter suddividere l’ambiente; scegli poi uno dei possibili abbinamenti cromatici assegnando un colore alla porzione di cucina posta a muro e l’altro all’isola.

In questo modo non ti sarà possibile sbagliare e avrai anche la possibilità di scegliere due tonalità di grigio differenti per le due porzioni di cucina (solo con l’isola questa idea funziona!).

Per ora è tutto…

Un abbraccio

Christian

pinterest assonometria

Christian Tezza fondatore di assonometria

Christian Tezza

Sono un architetto e Interior designer, fondatore di ASSONOMETRIA™, che dedica tutta la sua attenzione alle persone e a come vivono le loro case, cercando di progettare abitazioni uniche e senza tempo.

Sono stato intervistato e menzionato da diversi blog di settore e sono giudice per una piattaforma di concorsi di architettura.

A fine 2020 il nostro progetto Minicasa Z è stato selezionato tra i migliori 1000 progetti di architettura dell’anno.